Hocus & Lotus - testata home page


Le Magic Teachers di Hocus & Lotus Corsi di inglese per bambini

Le Magic Teachers di Hocus & Lotus
 
Menu Hocus & Lotus quadrato arancio Magic Teachers
 
Elenco Scuole Hocus & Lotus
 
Menu Hocus & Lotus quadrato arancio Nido
 
Menu Hocus & Lotus quadrato arancio Infanzia
 
Menu Hocus & Lotus quadrato arancio Primaria
 
Menu Hocus & Lotus quadrato arancio Centri Educativi
 
Elenco Corsi Pomeridiani Hocus & Lotus
 
Menu Hocus & Lotus quadrato arancio Baby Dinocrocs (0-36 mesi)
 
Menu Hocus & Lotus quadrato arancio Little Dinocrocs (3-4 anni)
 
Menu Hocus & Lotus quadrato arancio The Dinocrocs (5-7 anni)
 
Menu Hocus & Lotus quadrato arancio Dinocrocs Junior (8-11 anni)
 
Menu Hocus & Lotus quadrato arancio DinoPlaygroups
 






Home > chi siamo > Organigramma
Contatti

Per conoscerci meglio, clicca sulle nostre immagini!

Per contattarci scrivi a: info@hocus-lotus.edu
Tel. +39-06-88920773 Orario 9:30-13:30 e 14:00-16:00

Dinocroc International Training Institute – D.I.T.I. srl
Centro di formazione: Via della Sforzesca, 1 | 00185 Roma
Ufficio e magazzino: Via Brennero, 17 | 00141 - Roma



Di madre francese e padre italiano è nata e ha vissuto i suoi primi 6 anni in Francia; quando si è trasferita con la famiglia in Italia è diventata bilingue italiano/francese ed è iniziato il suo interesse per le lingue e il loro apprendimento.

Ha conseguito la laurea in Psicologia (cum laude) con una tesi sulle conversazioni in famiglia e il dottorato di ricerca lavorando sulla comunicazione in bambini con sviluppo atipico, quindi nel 2002 è entrata nel mondo di Hocus e Lotus grazie ad un assegno di ricerca.

Nel 2005 è diventata ricercatrice presso l’Università degli Studi di Cagliari, dove ha insegnato Psicologia dello Sviluppo Linguistico e ha tenuto laboratori sull’osservazione del comportamento infantile. Attualmente lavora all’Università “La Sapienza” di Roma in collaborazione con TrauteTaeschner, dove compie ricerche sul tema del bilinguismo e dell’insegnamento/apprendimento di una lingua straniera a scuola con il modello del Format Narrativo e dell'apprendimento del linguaggio in bambini con sviluppo atipico. Dal 2010 coordina importanti progetti europei, quali BILFAM e SOFT .

È  autrice di studi sull'uso del format narrativo per l'insegnamento della lingua straniera a scuola, per l'educazione linguistica di bambini con sviluppo atipico e per l'insegnamento dell'italiano a studenti immigrati in Italia.

Parla fluentemente italiano, francese e inglese.

Contatto: sabine.pirchio@uniroma1.it

È brasiliana di origine tedesca e cittadina italiana. Cresciuta bilingue portoghese-tedesco, ha passato un periodo di studi negli Stati Uniti dove ha imparato l'inglese, trasferendosi poi in Italia, dove ancora vive e studia.

Professore ordinario insegna Psicologia del Linguaggio e della Comunicazione presso la Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università “Sapienza” di Roma. Prima di diventare professore ordinario è stata prof. straordinario, prof. associato, ricercatrice e agli esordi della carriera anche borsista, dopo un biennio di “volontariato” post laurea, quest’ultima conseguita con la lode alla Sapienza. Nel periodo della borsa ha trascorso due anni in Germania, nella Facoltà di Psicologia dell’Università di Heidelberg, come borsista della Fondazione Humboldt. 

Quando era professore associato ha insegnato Tecniche di Osservazione del Comportamento Infantile e questo fatto le ha permesso di imparare molto sui bambini e di collegare osservazione e linguaggio. Infatti, dalla tesi in poi il Leitmotiv della sua ricerca è stato immancabilmente il linguaggio in quanto processo di apprendimento: il bilinguismo, la prima lingua e una seconda lingua. 

Durante il suo percorso di ricerca ha man mano scoperto le ragioni dell’insuccesso scolastico nell’insegnamento delle lingue e ideato strategie educative capaci di innescare l’apprendimento di una lingua straniera non solo nei bambini, anche in giovani, adulti e anziani e in persone diversamente abili. Grazie all’aiuto di diversi collaboratori (Renato Corsetti, Anna Lerna, Marco Cacioppo, Danila Taglialatela, Sabine Pirchio e Pasquale Rinaldi), di numerosissime tesi di laurea e di alcune tesi di dottorato nazionali ed estere, è stato possibile verificare scientificamente la validità dei costrutti teorici e pratici elaborati. 

Ha coordinato per molti anni i progetti europei Socrates/Lingua che le hanno permesso di diffondere i risultati della sua ricerca attraverso una rete di partner e di avere i finanziamenti necessari per trasformare le sue idee in attività pratiche. Sono così nate “Le avventure di Hocus e Lotus” che consistono in materiali e strategie educative fruibili da coloro che vogliono imparare con successo una o più lingue. Attualmente i suoi interessi di ricerca riguardano sopratutto: l'acquisizione di due lingue nel Nido, l'acquisizione della prima lingua in bambini con sviluppo atipico e modelli educativi per le scuole che tengano conto del rapido evolversi della nostra società.
TrauteTaeschner parla fluentemente: Portoghese, Tedesco, Italiano, Inglese e Spagnolo. 

Contatto: traute.taeschner@hocus-lotus.edu
È brasiliana di origine tedesca e cittadina italiana. Cresciuta bilingue portoghese-tedesco, ha passato un periodo di studi negli Stati Uniti dove ha imparato l'inglese, trasferendosi poi in Italia, dove ancora vive e studia.

Professore ordinario insegna Psicologia del Linguaggio e della Comunicazione presso la Facoltà di Medicina e Psicologia dell’Università “Sapienza” di Roma. Prima di diventare professore ordinario è stata prof. straordinario, prof. associato, ricercatrice e agli esordi della carriera anche borsista, dopo un biennio di “volontariato” post laurea, quest’ultima conseguita con la lode alla Sapienza. Nel periodo della borsa ha trascorso due anni in Germania, nella Facoltà di Psicologia dell’Università di Heidelberg, come borsista della Fondazione Humboldt. 

Quando era professore associato ha insegnato Tecniche di Osservazione del Comportamento Infantile e questo fatto le ha permesso di imparare molto sui bambini e di collegare osservazione e linguaggio. Infatti, dalla tesi in poi il Leitmotiv della sua ricerca è stato immancabilmente il linguaggio in quanto processo di apprendimento: il bilinguismo, la prima lingua e una seconda lingua. 

Durante il suo percorso di ricerca ha man mano scoperto le ragioni dell’insuccesso scolastico nell’insegnamento delle lingue e ideato strategie educative capaci di innescare l’apprendimento di una lingua straniera non solo nei bambini, anche in giovani, adulti e anziani e in persone diversamente abili. Grazie all’aiuto di diversi collaboratori (Renato Corsetti, Anna Lerna, Marco Cacioppo, Danila Taglialatela, Sabine Pirchio e Pasquale Rinaldi), di numerosissime tesi di laurea e di alcune tesi di dottorato nazionali ed estere, è stato possibile verificare scientificamente la validità dei costrutti teorici e pratici elaborati. 

Ha coordinato per molti anni i progetti europei Socrates/Lingua che le hanno permesso di diffondere i risultati della sua ricerca attraverso una rete di partner e di avere i finanziamenti necessari per trasformare le sue idee in attività pratiche. Sono così nate “Le avventure di Hocus e Lotus” che consistono in materiali e strategie educative fruibili da coloro che vogliono imparare con successo una o più lingue. Attualmente i suoi interessi di ricerca riguardano sopratutto: l'acquisizione di due lingue nel Nido, l'acquisizione della prima lingua in bambini con sviluppo atipico e modelli educativi per le scuole che tengano conto del rapido evolversi della nostra società.
TrauteTaeschner parla fluentemente: Portoghese, Tedesco, Italiano, Inglese e Spagnolo. 

Contatto: traute.taeschner@hocus-lotus.edu
Nasce e vive a Roma. Si laurea cum laude in Lettere e poi scopre il Master in Strategie dell'Apprendimento Linguistico coordinato dalla Prof. Taeschner alla Facoltà di Psicologia e Medicina. Lo trova interessante e decide di seguirlo. Se ne entusiasma e attraverso la pratica con i bambini inizia a credere nell'efficacia di Hocus&Lotus. Realizza la sua tesi di master sulla formazione a distanza e quando le viene offerta la possibilità di organizzare corsi online per Hocus&Lotus, accetta.

Parla benissimo l'italiano e si sta cimentando nell'inglese.

Contatto: formazione@hocus-lotus.edu
Nata a Roma si laurea in Biologia Molecolare (cum laude) alla Sapienza, ma sin dai tempi dell'Università ha un particolare interesse per la paleontologia fumettistica. Coinvolta dalla Prof.ssa Taeschner, studia, infatti, un antichissimo fossile sorprendentemente ben conservato (vedasi foto in alto) e scopre che appartiene ad una specie mai vista prima: i DINOCROC!

Con la coda da dinosauro e un bel dente da coccodrillo questi piccoli dinocroc la convincono ad abbandonare NewYork dove stava svolgendo uno stage in giornalismo scientifico, per dedicarsi completamente a loro. Dalle sue mani nascono le ricostruzioni dei due personaggi, dell'ambiente in cui vivono, il parco magico, e anche gli amici di Hocus e Lotus. Come loro agente, sviluppa, in collaborazione con il team di ricerca diretto dalla Prof.ssa Taeschner, i vari materiali didattici.

Attualmente si dedica ad amministrare la società di Hocus&Lotus e il sito che vedete pubblicato.

Parla fluentemente italiano, tedesco, spagnolo, portoghese e inglese.

Contatto: info@hocus-lotus.edu
Nata a Roma si laurea in Biologia Molecolare (cum laude) alla Sapienza, ma sin dai tempi dell'Università ha un particolare interesse per la paleontologia fumettistica. Coinvolta dalla Prof.ssa Taeschner, studia, infatti, un antichissimo fossile sorprendentemente ben conservato (vedasi foto in alto) e scopre che appartiene ad una specie mai vista prima: i DINOCROC!

Con la coda da dinosauro e un bel dente da coccodrillo questi piccoli dinocroc la convincono ad abbandonare NewYork dove stava svolgendo uno stage in giornalismo scientifico, per dedicarsi completamente a loro. Dalle sue mani nascono le ricostruzioni dei due personaggi, dell'ambiente in cui vivono, il parco magico, e anche gli amici di Hocus e Lotus. Come loro agente, sviluppa, in collaborazione con il team di ricerca diretto dalla Prof.ssa Taeschner, i vari materiali didattici.

Attualmente si dedica ad amministrare la società di Hocus&Lotus e il sito che vedete pubblicato.

Parla fluentemente italiano, tedesco, spagnolo, portoghese e inglese.

Contatto: info@hocus-lotus.edu
Nasce e vive a Roma e fin da piccola ha un grande amore per la natura. Così si laurea in Scienze Naturali, con indirizzo Didattico e dell’Insegnamento. Un giorno decide di partecipare al corso di Hocus&Lotus come mamma interessata ad insegnare una seconda lingua alla figlia.

Da lì nasce l’occasione di entrare a far parte dello staff, dove attualmente lavora occupandosi di tutta la parte gestionale.  Un lavoro impegnativo, ma è felice perché nel parco con Hocus e gli altri amici ha trovato la sua dimensione! 

Parla il romanesco e a volte... anche l'italiano!

Contatto: staff@hocus-lotus.edu
“Siamo i dinocroc, abbiamo la coda da dinosauro e il dente e l’ombelico come i coccodrilli!
Quando usciamo dall’uovo facciamo CROC – CROC – CROC e tutto il parco si emoziona.
Le nostre uova vengono dal passato, dal mondo primitivo dei Croc – ops… – dei Cro-Magnon che sono stati gli uomini che hanno imparato a parlare! Ora viviamo felici nel parco e abbiamo molti amici simpatici: la rana, il gufo, l’uccellino, la papera e non manca certo il signor Topo!”