Powered by ZigaForm version 3.9.4.2

FAQ

Questo metodo di insegnamento è adatto a tutti?

Assolutamente sì! Il modello del format narrativo percorre le tappe dell’apprendimento della prima lingua. Ha funzionato con le insegnanti che non sapevano l’inglese e che lo dovevano insegnare (vedi il libro L’insegnante Magica, a cura di Traute Taeschner), con bambini e adolescenti stranieri che dovevano imparare l’italiano (vedi www.softintegration.eu) con persone della terza età e con persone portatrici di handicap.
I materiali e i personaggi di Hocus e Lotus piacciono soprattutto ai bambini dai 0 agli 11 anni!!
Se vuoi saperne di più sul metodo, vai alla pagina metodo di insegnamento.

Come partecipare ad un corso di Glottodidattica Infantile con Hocus e Lotus?

Per partecipare devi essere in possesso di diploma superiore o di laurea ed avere un livello B1 della lingua che vuoi insegnare. Visita la sezione corsi e troverai le informazioni sui corsi attivi e su come richiedere un corso nella tua regione.

Nella mia città non è attivo nessun corso per insegnanti, come posso fare?

Inviaci la domanda d’iscrizione e scrivi la città nella quale ti interesserebbe fare il corso, se abbiamo un numero sufficiente di domande, faremo in modo di attivarlo. Scrivi a info@hocus-lotus.edu

La maglietta magica a che cosa serve? È un semplice accessorio di moda?

Assolutamente no. La maglietta magica è lo strumento per entrare nel mondo magico di Hocus e Lotus dove si vivono emozionanti avventure nella nuova lingua. È fondamentale per l’insegnante che da quando la indossa non “capisce” più l’italiano, ma ancor di più per i bambini che vestono la magia e vivono insieme alla maestra che amano e con la quale si identificano la nuova lingua. I nostri corsi sono Full Immersion, e la maglietta aiuta tantissimo!

Mano a mano che vado avanti con i livelli proposti nei materiali didattici, la lingua contenuta in essi diventa più difficile? In altre parole, posso iniziare anche dal livello 3 ad esempio?

Il lessico e il linguaggio delle avventure dei nostri due dinocroc è un linguaggio narrativo e contiene quindi tutte le forme grammaticali presenti nella nuova lingua. Il format narrativo prevede un apprendimento naturale, ossia come quello della lingua madre, non esiste una progressione grammaticale, bensì lessicale. Quindi puoi tranquillamente iniziare dal livello 3. Certo ti perdi la nascita di Hocus e l’incontro con Lotus (storia 1 e 2)…. ma per il resto le storie sono tutte semplici e riguardano la cultura e le esperienze tipicamente infantili.

Posso partecipare anche io all’insegnamento della nuova lingua a mio figlio?

Certamente. Puoi partecipare ai corsi che organizziamo per i genitori e bambini, i playgroups. Nella sezione delle notizie e sulla nostra pagina di facebook troverai le date e i luoghi dove li organizziamo.

Vorrei che mio figlio imparasse con Hocus e Lotus, come posso fare?

Esistono degli insegnanti qualificati e delle scuole certificate che hanno seguito un corso apposito di insegnamento Hocus e Lotus, che si mettono a disposizione. Nella pagina corsi pomeridiani, insegnanti magiche e scuole Hocus e Lotus trovi la soluzione più vicina e comoda per te.

Esistono dei corsi di lingua per bambini che si facciano in orari compatibili con il mio lavoro?

Assolutamente sì, sono tanti i corsi pomeridiani pensati proprio per queste difficoltà; nella pagina corsi pomeridiani trovi quello più vicino a te.

Vorrei capire come i bambini si rapportano con il metodo di insegnamento.

Puoi vedere il nostro canale di youtube TheDinocrocs diversi filmati delle nostre lezioni magiche!

Non ho trovato una risposta alla mie domande, che fare?

Scrivici, utilizzando la pagina contatti, indicando tutti i dati e la domanda e noi ti risponderemo quanto prima, via e-mail.

FEEDBACK

Magic Teacher: Antonella Festa

Questa prima esperienza con Hocus & Lotus, nonostante l’interruzione improvvisa, è stata positiva. Sicuramente la modalità tramite Skype con la quale abbiamo terminato il percorso ha dei limiti rispetto a quella in presenza : il bambino ha avuto difficoltà a concentrarsi essendo nel l’ambiente casalingo, però la ns Magic Teacher Antonella, come in biblioteca, è stata bravissima a riprendere la sua attenzione . L’inglese è entrato nella nostra quotidianità soprattutto con la visione dei cartoni animanti e con le canzoni e la lettura serale dei libri. Anche il cd è stato uno strumento molto utilizzato in auto, così che Lorenzo durante i viaggi mi chiede sempre di sentire le canzoni e insieme intoniamo alcuni versi

Magic Teacher: Federica Falzetti

Cara Federica, sei l'insegnante più paziente, dolce e amorevole che Mateo abbia mai avuto. Hai raggiunto l'immersione in inglese attraverso un mondo magico, a cui hai aperto la porta... grazie per la tua professionalità, la flessibilità con cui hai trattato le famiglie in questi mesi quando non è stato un insegnamento "Normale", e speriamo di tornare presto nel fantastico mondo di Hocus e Lotus, sempre in vostra compagnia.

Magic Teacher: Federica Falzetti

Federica, innanzitutto vogliamo ringraziarti per quello che hai fatto. Per la tua professionalità ma soprattutto per la gioia e l'allegria che hai messo in questo percorso. Micol è entusiasta ed ha vissuto ogni lezione imparando divertendosi. Anche nel momento della quarantena hai saputo mantenere viva l'attenzione e la voglia delle bimbe attraverso il video. Un saluto e ancora un grazie.

Magic Teacher: Federica Falzetti

Carissima Federica, posso e voglio solo raccontare la gentilezza la disponibilità le competenze con cui hai seguito i nostri bimbi, nonostante le difficoltà oggettive di una distanza! Grazie ancora del percorso fatto con Emma.

NEWS

L’importanza dei gesti nello sviluppo comunicativo

I gesti? Ma è cosa da primitivi, di gente che non sa parlare! E poi, non peggiorano la capacità dei bambini di imparare a parlare?   Nel senso comune di una volta e forse ancora oggi, il gesto non ha una valenza “nobile”, riservata, invece, alla parola. Parlare usando gesti, per esempio, è visto come […]

Il multilinguismo in eta’ precoce: intervista alla Magic Teacher Paula Falaschi

Hocus&Lotus a Mammamia, un programma dedicato al mondo dell’infanzia che va in onda su TVL, in una intervista ricca di contenuti sul multilinguismo in età precoce.   La Magic Teacher Paula Falaschi parla del metodo di apprendimento delle lingue Hocus&Lotus e la conduttrice Valentina Pedroni le pone alcune domande focali sull’argomento.   A che età e […]

Se parlo due lingue, ne imparo più facilmente una terza?

Imparare una seconda lingua è oramai di grande importanza, sia per le opportunità che può dare in futuro sia per quelle che si verificano nell’immediato. I bambini che possono imparare l’inglese o un’altra lingua acquisiscono una maggiore consapevolezza metalinguistica, una maggiore attenzione e una spiccata capacità di capire le intenzioni. È quindi una gran bella […]

Il modello d’insegnamento delle lingue a scuola non funziona, perche’?

Il dilemma sullo studio delle lingue da bambini è sempre lo stesso. Se si inizia a studiare l’inglese alla  materna, perchè i bambini hanno grandi difficoltà a rendere propria questa lingua? Il problema principale nasce dalla modalità di insegnamento, ancora legata al “vecchio” metodo di studio. In questo articolo di Roberta Rossi e Sara Micheli, […]

VIDEOS

DEMOLESSONS

Hocus&Lotus Open Week – Sidhe Milano

!!! Per garantire la vostra e nostra salute e mantenere il distanziamento previsto in questo periodo di emergenza, la partecipazione alle demo-lessons è possibile SOLO SU PRENOTAZIONE e AD UN SOLO ADULTO per ogni bambino.